Quantcast

“Felici Matrimoni”, in scena l’ironia della coppia e dell’amore foto

Aspettando il musical “Mary Poppins” sabato 28 e domenica 29 maggio

Più informazioni su

Aspettando il grande evento di fine stagione per il Teatro Incanto – il musical “Mary Poppins” in scena sabato 28 e domenica 29 maggio – il “Teatro Comunale” di Catanzaro, nel centro del centro storico continua a riabbracciare il proprio pubblico con frammenti di magia sul palcoscenico, appuntamenti con il teatro, con la formazione, con i laboratori, con le rassegne innovative come “Il Teatro Viva”.

Il nuovo progetto ideato dal direttore artistico Francesco Passafaro – partito il 18 marzo – ha, infatti, l’obiettivo di far rivivere il patrimonio materiale e immateriale del teatro in Calabria attraverso un format dedicato alle arti performative e ad una programmazione dall’ampio ventaglio di generi. Nell’ambito della rassegna “Teatro Viva”, venerdì scorso è andato in scena, “Felici Matrimoni”, diretta da Lindo Nudo e prodotta da Teatro Rossosimona, con Paolo Mauro e Francesco Aiello. Una commedia capace di ironizzare, non senza amarezza, sull’istituzione del matrimonio e sui rapporti di coppia in cui i protagonisti si alternano in ruoli maschili e femminili seguendo l’uso del travesti, tipico di molte opere teatrali e cinematografiche.

In scena tre coppie, in un crescendo di situazioni: una evoluzione nel tempo che parte dalla felicità di una giovane coppia nella giornata più importante della vita nel nido d’amore, che diventa anche rovo di spine perché non manca il momento delle confessioni e delle ripicche, per poi passare ad coppia consumata dagli anni di convivenza vive il dramma, cinico e ironico, ed infine alla triste storia della malattia di uno dei due coniugi. Paolo Mauro e Francesco Aiello sono una coppia di attori, divertenti, istrionici, si cimenta e si alterna, nel gioco del travestimento al femminile tanto sfruttato in ambito cinematografico, con risultati esilaranti, in una commedia leggera e frizzante.

Il prossimo appuntamento con la rassegna “Il Teatro Viva” è per venerdì 20 maggio, sempre alle 20.30, con lo spettacolo “Prove aperte” di Libero Teatro. Ma il “Teatro Comunale” si prepara ad ospitare un importante evento formativo con Sara Ricci, eccezione attrice teatrale, televisiva e cinematografica che condurrà il prossimo workshop del Teatro Incanto, che si concentrerà sulla recitazione cinematografica e sull’”acting for the camera”.

“Questo è il workshop più che pratico adatto anche a chi non vuole fare l’attore ma ha delle necessità fattive per la propria professione – spiega Passafaro -.  Per il Teatro Incanto la formazione è sempre stata alla base dell’arte della recitazione. L’allenamento dell’attore, quella pratica, consente di migliorare passo dopo passo e di accrescere tutte le competenze, anche nella vita di tutti i giorni, utili quindi anche per chi non vuole fare l’attore per professione”.

Più informazioni su