Il catanzarese Luigi Bulotta tra i vincitori del premio internazionale “Labore civitatis”

La cerimonia di premiazione il prossimo 17 settembre a Napoli

Più informazioni su

L’avvocato catanzarese Luigi Bulotta, è stato individuato, da un’apposita commissione, tra i quindici destinatari del premio internazionale “Labore civitatis”, quale riconoscimento alla sua brillante carriera e ai successi ottenuti grazie ad impegno, lavoro ed etica. Il premio verrà conferito nell’ambito della XXIII edizione dell’annuale manifestazione “The Grand Award to Excellence”, destinata a premiare le eccellenze europee nel campo della letteratura e della vita lavorativa.

La cerimonia di premiazione, organizzata dall’Associazione nazionale degli insigniti dell’Ordine al Merito della Repubblica è prevista per il prossimo 17 settembre nella Basilica Reale e Pontificia di San Francesco da Paola in Piazza Plebiscito di Napoli.

 Bulotta, unico calabrese tra i destinatari del premio, attualmente avvocato libero professionista e docente alla facoltà di Economia e management aziendale all’UNICAL, ha alle spalle una lunga e qualificata carriera nella Pubblica amministrazione dove ha ricoperto importanti incarichi dirigenziali, anche di livello generale; è stato, infatti, direttore generale dell’Azienda Sanitaria di Catanzaro e Commissario Straordinario dell’Azienda di Cosenza; segretario e direttore generale in diversi comuni; nella Regione Calabria è stato dirigente generale del Dipartimento Turismo, in seguito del Dipartimento Bilancio e Patrimonio, del Dipartimento Controlli e, infine, del Dipartimento Organizzazione e Risorse umane. E’ stato anche dirigente dell’Ufficio legislativo della Giunta regionale, nonché coordinatore tecnico della Commissione Affari generali e istituzionale della Conferenza delle Regioni, giudice laico del Tribunale di Sorveglianza di Catanzaro. Autore di varie pubblicazioni e scritti, tra cui una monografia sui rapporti tra Stato e confessioni religiose in Italia.

A fianco della sua attività di alto dirigente pubblico, Bulotta ha svolto e svolge, da oltre 30 anni, attività a servizio della Chiesa di Catanzaro-Squillace, come Consigliere, Vice Presidente e, per 14 anni, Presidente dell’Istituto Diocesano Sostentamento del Clero, nonché incaricato per la promozione del sostegno economico alla Chiesa. Ha svolto e svolge varie attività in campo sociale quale presidente o componente del direttivo di alcune associazioni di promozione sociale. Attualmente è segretario nazionale della Consolidal.

E’ stato anche Presidente della Fondazione regionale “Calabria Etica”, dove ha svolto un’intensa attività con varie iniziative, in particolare, a favore delle famiglie istituendo nelle cinque province calabresi dei Centri per la famiglia, quale strutture operative di supporto alla genitorialità e ha attivato forme di finanziamento per sostenere persone e famiglie vittime della criminalità organizzata. E’ stato componente del Consiglio dei delegati del Consorzio di Bonifica Ionio catanzarese ed è componente del Centro Servizi per il Volontariato Calabria Centro.

Più informazioni su