Quantcast

Coronavirus, nuovo modello di autocertificazione

Chi è fermato deve dichiarare di non essere positivo o in quarantena

E’ stata inserita una nuova voce all’interno del modello di auto-dichiarazione con il quale i cittadini devono motivare che gli spostamenti dalla propria abitazione sono dovuti a situazioni di necessità ed urgenza. All’interno del nuovo modulo, nell’apposita voce, il cittadino sottoposto a controllo dovrà dichiarare, oltre alle motivazioni del suo spostamento, anche di non essere sottoposto a misura di quarantena e di non essere risultato positivo al Covid-19.

La  nuova disposizione prevede che l’operatore di Forza pubblica controfirmi l’auto-dichiarazione, attestando che essa viene resa in sua presenza e previa identificazione del dichiarante, mentre il cittadino viene esonerato dall’onere di allegare all’auto-dichiarazione una fotocopia del proprio documento di identità.

Come precisato dal Ministero l’auto-dichiarazione si è dimostrato essere uno strumento utile per accelerare le misure di controllo da parte degli operatori della Forza pubblica e limitare gli aggravi a carico dei cittadini, in linea con le disposizioni attualmente in vigore per la tutela della salute pubblica nella situazione di emergenza in atto.

 

https://www.interno.gov.it/sites/default/files/allegati/modulo-autodichiarazione-17.3.2020.pdf