Quantcast

Circoli Pd: “Ancora interventi superficiali e irresponsabili di Marco Polimeni”

Ancora una volta si lascia andare a sterili e inutili polemiche, tradendo e svalutando anche la funzione stessa del Presidente del Consiglio Comunale

“Rimaniamo colpiti, per l’ennesima volta, dalla superficialità e dall’irresponsabilità dimostrata da Marco Polimeni, che in linea con quanto già dimostrato a tutta Italia durante la trasmissione televisiva “Non è l’arena”, continua a fare interventi privi di logica e irrispettosi del difficile momento che la città e l’intera nazione stanno vivendo. Invece di parlare alla città, cercando di tranquillizzare i tanti cittadini che in questo momento vivono delle situazioni difficili dal punto di vista personale e familiare, si lascia andare in sterili e inutili polemiche, tradendo e svalutando anche la funzione stessa del Presidente del Consiglio Comunale, che dovrebbe essere caratterizzato da equilibrio ed equidistanza dalle fazioni politiche”.  E’ quanto si legge in una nota de i circoli PD della Città di Catanzaro.

La sua nota stampa è priva di senso, in quanto criticherebbe i deputati di maggioranza per “non aver preso iniziative utili al contenimento del contagio”. Informiamo Polimeni che per le iniziative utili al contenimento del contagio sono competenti gli organismi sanitari, la protezione civile, il Governo, la Regione (governata dal centro destra) e il comune (amministrato dal centro destra) quindi non si capisce a chi sono realmente rivolte le sue parole visto che a tutt’oggi non si è neanche insediato il consiglio regionale, lasciando la nostra regione priva di una guida politica in un momento drammatico.

Però mentre tante persone, in questo momento, stanno sacrificando le loro vite per tutelare quelle di tutti i cittadini, mentre tante aziende e famiglie di lavoratori vivono una situazione di estrema difficoltà, il Presidente del Consiglio comunale, dalla sua poltrona di casa e con uno stipendio “politico” sicuro, pensa di mantenere la sua negativa ribalta pubblica occupando qualche spazio su Facebook. A questo punto ci chiediamo, cosa sta facendo invece il grande Marco Polimeni per contenere il contagio? o cosa sta facendo uno dei suoi sodali politici, che non ha perso tempo a fare nomine per la propria struttura speciale e che a breve riceverà la somma di circa 18.000 Euro di compenso per una funzione, quella di consigliere regionale, che ancora non ha neanche esercitato?

Riteniamo che l’intervento del Presidente del Consiglio comunale metta in evidenza ancora una volta la sua incompatibilità politica rispetto alla funzione che esercita. Dal canto nostro, il Partito Democratico della città di Catanzaro, in una precedente nota stampa, ha sensibilizzato le istituzioni sull’utilizzo del Policlinico Universitario per meglio affrontare l’emergenza sanitaria provocata dal virus Covid 19. Struttura, il Mater Domini, in grado di ospitare fino a 180 malati, ma che per pressione di gruppi di potere che non rinunciano ai loro privilegi, a tutt’ora, per decisione della Santelli, rimane inutilizzata”.