Quantcast

L’I.T.E. Grimaldi-Pacioli coinvolge i genitori nella didattica a distanza

Attraverso riunioni in streaming, si incontreranno con i docenti per essere informati sui risultati ottenuti e confrontarsi sulle criticità e possibilità di miglioramenti

La sospensione delle attività didattiche disposta dal Governo nel pomeriggio del 04 marzo e destinata ad essere prorogata ulteriormente, ha reso necessaria una “modernizzazione” delle scuole e l’impiego delle tecnologie informatiche.

L’’I.T.E. “Grimaldi-Pacioli”, diretto dalla prof.ssa Maria Levato, sin dai primi giorni ha attivato un orario settimanale di video lezioni con gli obiettivi di: 1) garantire ai ragazzi l’abitudine di ritrovarsi in un’aula anche se virtuale; 2) rispettare un orario e far sentire, comunque, di appartenere alla comunità scolastica che li supporta in momenti di difficoltà; 3) assicurare la continuità didattica senza assillarli con un eccessivo carico di compiti.

Per il raggiungimento di tale strategie i docenti si confrontano periodicamente al fine di coordinare le azioni didattiche con la modalità a distanza.

Il passo successivo è il coinvolgimento degli genitori che, sempre attraverso riunioni in streaming, si incontreranno con i docenti per essere informati sui risultati ottenuti e confrontarsi sulle criticità e possibilità di miglioramenti.

Tutta la comunità scolastica del Grimaldi-Pacioli si stringe, dunque, nell’azione sinergica per garantire il diritto allo studio ed evitare demotivazione e disimpegno