Le rubriche di Catanzaro Informa - Riceviamo E Pubblichiamo

Alcuni medici del Pugliese ad Abramo: “Grazie per la sensibilità e l’operatività dimostrata”

"Il primo cittadino ha aiutato fattivamente l’ospedale Pugliese a dotarsi di macchinari fondamentali nella lotta al Covid19"

In un momento così complesso e delicato, in cui tutto il personale sanitario dell’azienda Pugliese-Ciaccio è chiamato a compiere sforzi che mai prima d’ora aveva dovuto compiere, sentire la vicinanza della gente e delle Istituzioni è assolutamente fondamentale.
Per questo motivo, ci corre l’obbligo di sottolineare come, fin dall’inizio di questa emergenza, il sindaco di Catanzaro sia stato vicino con atti concreti.
Sergio Abramo non ha mai fatto mancare il proprio impegno e sostegno nei confronti di questo Ospedale e delle professionalità che lavorano al suo interno.

Lo ha fatto agendo da primo cittadino, con una fattiva collaborazione, raccogliendo l’appello degli operatori sanitari, con i vertici dell’Azienda Ospedaliera, per il noleggio di una Tac portatile dedicata covid19 che potesse dare sicurezza ai pazienti e ai dipendenti tutti,
Inoltre, il primo cittadino, espletando il suo mandato e in particolare il suo ruolo di massima autorità sanitaria del Capoluogo, unitamente con la direzione amministrativa, sanitaria e con il commissario Zuccatelli, ha proceduto all’acquisto di una nuova apparecchiatura per l’analisi dei tamponi attraverso un contributo generoso e coinvolgendo privati cittadini.
Siamo certi che continueremo a trovare in Sergio Abramo, benché speriamo di uscire dall’emergenza il prima possibile, un interlocutore attento e sempre disponibile.
Infine un giusto ringraziamento alla Direzione strategica per l’impegno, la competenza e l’umiltà che sta dimostrando”.