Quantcast

Coronavirus, Carchedi: Appello al presidente Santelli sul diritto allo studio e i fondi da destinare agli studenti

Rappresentanti e garante degli studenti: "Stiamo vivendo uniti questa drammatica battaglia contro il nemico invisibile. Serve un sostegno concreto,soprattutto in questa fase di emergenza"

“Chiediamo al Presidente della Regione Calabria, Jole Santelli, di intevenire – facendosi anche portavoce con il Governo Centrale – sui fondi da destinare agli studenti risultati idonei non beneficiari per la borsa di studio, soprattutto in questa fase emergenziale che vede da circa un mese – a causa delle misure necessarie per il contrasto alla diffusione del virus Covid-19- famiglie e studenti in forte difficoltà economica essendo le entrate pari a zero”.

A dichiararlo sono Damiano Carchedi, Garante degli Studenti e già componente del CDA e della Consulta degli Studenti, Emanuele Scigliano, rappresentante della Consulta Studenti e Michele Caruso, rappresentante del Senato Accademico dell’Università Magna Graecia di Catanzaro.

“Ci appelliamo all’intervento del Presidente Santelli – continua la nota – a cui già nei mesi scorsi era stato indirizzato il grido d’allarme per la difficile situazione che interessa il diritto allo studio verso chi sceglie,con coraggio, di restare a formarsi in questa terra”.

“Stiamo vivendo uniti questa drammatica battaglia contro il nemico invisibile – conclude la nota – e ringraziamo chi è in prima linea, ognuno nelle proprie vesti, a combattere in trincea e arginare il nemico e proprio la situazione drammatica ci pone dinanzi un appello affinché possa essere messa in campo una seria revisione della voce di bilancio destinata ai fondi del diritto allo studio al fine di soddisfare gli studenti che per diritto hanno ottenuto i requisiti per ricevere la borsa ma che per assenza di fondi non hanno ricevuto nulla. Serve un sostegno concreto,soprattutto in questa fase di emergenza, che vede migliaia di famiglie vivere un dramma nel dramma.
Un sentito ringraziamento anche al Presidente della Fondazione UMG, Prof. Valerio Donato, per il lavoro che sta portando avanti per il diritto allo studio e gli studenti nonché per il suo provvedimento n.1 del 2020, a seguito dell’emergenza Covid-19 che ha permesso di individuare i nuovi beneficiari di borsa di studio per l’a.a. 2019-2020″.