Riuniti in Moschea nonostante i divieti in materia di contagio Covid-19, fermati e sanzionati

Controlli del territorio da parte della Squadra Volanti della Questura di Catanzaro

Continua capillare e costante il controllo del territorio da parte delle forze dell’ordine, impegnate ad evitare l’afflusso delle persone per strada, almeno di quelle che non abbiano un giustificato motivo per allontanarsi dal proprio domicilio.

Gli equipaggi della Squadra Volanti, agli ordini del vicequestore Giacomo Cimarrusti, durante i controlli nella zona centro della città, in serata, hanno fermato ed identificato  tutti gli occupanti di una Moschea.

Gli uomini infatti non avevano un giustificato motivo per trovarsi fuori dalle proprie abitazioni ed inoltre avevano consumato dei pasti forniti da una ditta della provincia catanzarese e che ha consegnato la cena alle persone riunite in Moschea.

I poliziotti della Questura di Catanzaro, guidata da Mario Finocchiaro, non hanno potuto far altro che raccogliere le dichiarazioni dei presenti e procedere secondo quanto previsto in materia di lotta al contagio da Covid-19.