Sepolcri “fatti in casa”, le foto degli altari della reposizione nelle famiglie catanzaresi fotogallery

Il venerdì santo ai tempi del coronavirus. I sepolcri sono nella case

Oggi niente Naca, prosegue la Settimana Santa del lockdown. Ma il coronavirus non può e non riesce a bloccare tutto. Le cose cambiano ma i sentimenti e la fede rimangono. Così è da ieri sera che in diverse famiglie catanzaresi la consueta passeggiata del giovedì sera per visitare i sepolcri nel centro storico o nei quartieri, si è trasformata nella composizione di speciali altari della reposizione, tutti fatti in casa. Ne abbiamo chiesto le foto ieri sera e dopo qualche ora abbiamo ricevuto oltre 60 immagini commoventi che vi mostri