Quantcast

Dopo un mese di ricovero al Policlinico di Catanzaro: guarisce e torna a casa il carabiniere di Rogliano

Accolto dalle sirene dei carabinieri e dal calore dei parenti che gli hanno fatto sentire la vicinanza dopo un'esperienza che lo ha segnato

È guarito tornato a casa, accolto dalle sirene dell’Arma dei Carabinieri e persone che gli vogliono bene, il paziente numero 4 arrivato ormai quasi un mese fa presso la Terapia Intensiva del policlinico Universitario di Germaneto.

dimesso dal policlinico carabiniere di rogliano affetto da coronavirus

Si tratta del Carabiniere di Rogliano, trasferito dalla Rianimazione di Cosenza a quella del Policlinico di Catanzaro, intubato e collegato al respiratore, guidata dal Prof. Federico Longhini, perché le sue condizioni erano peggiorate.

Dopo lunghi giorni di intubazione in Terapia Intensiva, il trasferimento nel reparto di Malattie infettivo dei professori Torti e Trecarichi.

Oggi finalmente, dopo quasi un mese complessivo di degenza, il ritorno a casa.