Il reparto Covid del Policlinico Mater Domini ringrazia il cappellano Raffaele Zaffino

Prof Torti: "Una presenza necessaria per infondere speranza e orientare scelte sagge e oculate in favore del bene comune"

Il prof. Carlo Torti, primario del reparto Covid del Policlinico “Mater Domini” di Catanzaro, insieme alla caposala Angela Donato e a tutto il personale medico e paramedico, sente dal profondo del cuore di esprimere gratitudine e riconoscenza al cappellano don Raffaele Zaffino “per aver profuso in questo tempo di emergenza tutte le sue energie umane e spirituali a favore dei degenti, oltre che di tutto il personale sanitario. Mai come in questi giorni, in cui la fragile umanità si è dimostrata accomunata dalla stessa paura, abbiamo percepito quanto la presenza di un cappellano stabile sia necessaria in una struttura ospedaliera per ricordare a tutti – pazienti, medici e degenti – che solo lo sguardo verso l’Eterno è capace di infondere speranza e orientare scelte sagge e oculate in favore del bene comune”.