Quantcast

Siarc risponde a Confintesa: inevitabili ricadute economiche a causa di emergenza Covid

Stupore per la nota del sindacato. "Avrebbero potuto chiedere informazioni direttamente all'azienda"

Più informazioni su

La Siarc Spa – si legge in una nota stampa in replica alla organizzazione sindacale Confintesa-  comunica il proprio stupore per la comunicazione dell’organizzazione sindacale che avrebbe potuto chiedere informazioni direttamente agli uffici aziendali anziché scrivere una nota alla stampa.
Peraltro, non risultano lavoratori dipendenti della Siarc Spa iscritti alla OS Confintesa.
Nel merito, appare di tangibile evidenza che le ricadute economiche dell’emergenza epidemiologica non abbiano tenuto indenne la Siarc Spa. Basti pensare alla chiusura delle scuole da tre mesi ed alla riduzione della produzione negli altri settori.
Peraltro, la società opera prevalentemente con la pubblica amministrazione ed i tempi di pagamento delle commesse sono come è noto estremamente lunghi specialmente nella regione Calabria e questo determina inevitabilmente ricadute sui flussi di cassa.
Inoltre, la società ha dovuto far fronte anche alle conseguenze sui crediti vantati nel confronti di alcuni enti pubblici calabresi per i quali è stato dichiarato lo stato di dissesto finanziario.
Tra le OS alle quali sono iscritti i lavoratori e la Siarc Spa intercorrono da sempre relazioni sindacali per gestire le situazioni e la società è costantemente impegnata a dare massima attenzione e priorità alle esigenze dei lavoratori, con i limiti derivanti dalla congiuntura settoriale, cui sui è aggiunta negli ultimi mesi anche quella generale a seguito dell’emergenza epidemiologica da Covid – 19.
La Siarc Spa ritiene utile ricordare che rappresenta una delle eccellenze calabresi che opera sul territorio nazionale da oltre 40 anni ed occupa circa _ lavoratori gran parte dei quali in Calabria.

 

Più informazioni su