“Mio padre dializzato che ha vinto il Coronavirus. I miei ringraziamenti a chi lo ha aiutato”

Un pensiero della figlia di uno dei malati di Covid 19. Una brutta avventura alle spalle grazie al personale medico, paramedico e non solo

Poche significative parole di ringraziamento nei confronti di chi ha permesso a suo padre di vincere la battaglia contro Coronovirus. Le riceviamo da Francesca figlia di un paziente dializzato che in questi mesi difficili, oltre alle difficoltà che ogni paziente nel suo stato deve affrontare, ha avuto a che fare anche con il maledetto Covid 19.

Francesca tiene a ringraziare tutti nei reparti di Nefrologia e Dialisi del Pugliese-Ciaccio di Catanzaro: sia il personale medico che quello paramedico ma anche l’Asp e la postazione 118 “Sono stati tutti veramente grandi”. Un pensiero dolce anche a chi ha condiviso la sofferenza di Francesca e suo padre: i pazienti che avevano il suo stesso turno che lei definisce “la mia seconda famiglia” e in particolare uno di loro, Francesco. Tra lui e suo padre si è creato un legame molto forte e anche grazie alle sue attenzioni e sua amicizia il coronavirus è stato messo alle spalle. Una storia a lieto fine, una piccolo grande episodio di buona sanità.