Covid Ospedale Pugliese, tutti occupati i 29 posti letto di Malattie infettive

Cosco: "Due nuovi ricoveri in arrivo ma dimissioni per alcuni pazienti." In reparto anche una donna in gravidanza.

Sono state aggiunte altre 3 unità di posti letto a disposizione del reparto di Malattie infettive dell’Ospedale Pugliese Ciaccio di Catanzaro, come aveva già anticipato ieri alla nostra testata il Dottor Lucio Cosco che ne dirige l’unità operativa. Da 27 degenze si passa a 29, attualmente tutte occupate: “Rispetto a ieri abbiamo proceduto al ricovero di altri 3 pazienti, tra cui una donna in gravidanza – ha detto Cosco – Stanno per sopraggiungere altri due nuovi ricoveri, ma a breve procederò a dimettere alcuni pazienti, per cui non avremo problemi organizzativi e di gestione.”

La situazione è di allerta e tendente alla saturazione dei posti letto, non si abbassa la guardia e si lavora per garantire continua assistenza ai pazienti covid-19. “Il reparto sta lavorando bene, la situazione è sotto controllo – ha proseguito – questa mattina abbiamo dovuto richiedere l’intervento di un rianimatore per un paziente che presentava una situazione critica ma siamo riusciti ad intervenire per bloccare l’evoluzione sfavorevole e la criticità che ci aveva fatto preoccupare è rientrata.”

L’unità sotto la guida di Cosco sta dunque agendo al meglio ma qualora si verificasse l’aumento del numero di contagiati da assistere con ricovero, certamente si dovrà pensare ad un ulteriore implemento dei posti letto, a tal proposito già ieri Cosco auspicava di poterne ottenere 31 in totale. Tra i nuovi ricoveri del reparto di Malattie infettive anche un paziente di nazionalità asiatica. I ricoverati nel reparto di Terapia Intensiva al momento sono 4 su un totale di 6 posti disponibili, ai quali ne verranno aggiunti altri sei qualora ce ne fosse bisogno,  come annunciato ieri dal Commissario straordinario Giuseppe Zuccatelli.