Quantcast

Sospesa la didattica in presenza nelle scuole per l’infanzia. Restano aperti nidi, micronidi e sezioni primavera

L'integrazione annunciata dal presidente Facente Funzioni Nino Spirlì

Più informazioni su

“Ad integrazione dell’Ordinanza del Presidente della Regione n. 10 del 5 marzo 2021 e per i motivi di ordine sanitario rappresentati in premessa, ai sensi dell’art. 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in materia di igiene e sanità pubblica, ferme restando le misure statali e regionali di contenimento del rischio di diffusione del virus già vigenti, ai sensi dell’art. 1, comma 16-ter, del Decreto-Legge 16 maggio 2020, n. 33 (legge 14 luglio 2020
n. 74) dall’8 marzo al 21 marzo 2021:  E’ disposta la sospensione, in presenza, delle attività didattiche ed educativa per i servizi educativi per la scuola dell’infanzia, nonché delle ludoteche (ad esclusione dei nidi, micronidi e sezioni primavera 0-3 anni)”.

E’ questo il passaggio più importante della nuova ordinanza emessa oggi dal Presidente facente funzioni Nino Spirlì, a correzione parziale di quella di ieri in cui, per un refuso, erano rimaste fuori le scuole per le quali oggi si conferma la chiusura

Più informazioni su