Quantcast

Vaccino Astrazeneca, a Catanzaro fino a ieri rifiuto al 20%. Ora quale siero per il personale scolastico?

Gianluca Raffaele, direttore Medico di Presidio del "Pugliese": "In attesa di indicazioni. Scetticismo aumentato dopo la ripresa seguita al primo stop"

Più informazioni su

    “Fino a ieri, e ovviamente faccio riferimento solo al personale scolastico, perché è quella principalmente la categoria che stavamo vaccinando con Astrazeneca, il rifiuto presso la nostra Azienda Ospedaliera era nell’ordine del 20%. Ora, dopo la circolare ministeriale in cui si raccomanda di utilizzare Astrazeneca preferibilmente per gli over 60, siamo in attesa di ricevere nuove indicazioni su quale vaccino utilizzare per gli under 60“.

    A dirlo all’AdnKronos è il dottor Gianluca Raffaele, direttore Medico di Presidio dell’Azienda Ospedaliera “Pugliese” di Catanzaro. “La nostra – spiega – è un’Azienda Ospedaliera, quindi per noi l’unica incombenza iniziale era quella di vaccinare il personale sanitario ed il personale a supporto delle attività sanitarie all’interno dell’ospedale, per cui era prevista la vaccinazione. Finita questa fase, che abbiamo svolto abbastanza rapidamente, ci è stato chiesto supporto per altre categorie. Prima del primo stop abbiamo vaccinato con AstraZeneca le forze dell’ordine senza alcun problema e senza registrare alcun rifiuto. E ovvio che dopo il primo stop alla somministrazione con Astrazeneca si è palesato un certo scetticismo sul vaccino stesso”.

    Ma, sottolinea ancora il dottor Raffaele, “nonostante tutto, dopo la riapertura ministeriale della vaccinazione con Astrazeneca, ci hanno affidato dal 29 marzo anche parte del personale scolastico, e la statistica dal 29 marzo a ieri ci dice, ribadisco, che a rifiutare quel vaccino, anche non presentandosi dopo la prenotazione, è stato fino a ieri circa il 20% delle persone prenotate”. Infine, il dottor Raffaele conclude: “E’ anche accaduto che qualcuno, parlo sempre di personale scolastico, si è presentato dopo essersi prenotato per chiedere di essere vaccinato con Pfizer, ma di fronte al nostro rifiuto ha rinunciato alla vaccinazione”.

    Più informazioni su