Calabria sposi – La Fiera, spunti per un matrimonio unico

Tante curiosità tra gli stand allestiti nell'area del parco commerciale "Le Fontane"

Più informazioni su


Un matrimonio da sogno. E’ il desiderio di molte giovani coppie di fidanzati. Tuttavia, non tutte in grado di permettersi delle nozze di lusso. Ma nessuna capace di rinunciare ad uno scambio degli anelli che rimanga nella memoria. Così, abbiamo fatto un giro nella fiera dedicata all’evento matrimonio che, da oggi, è ospitata nel parco commerciale “Le Fontane” a Catanzaro Lido. A “Calabria sposi – La fiera” sono tante le proposte per rendere il proprio matrimonio unico e indimenticabile. Ce ne è per tutti i gusti e per tutte le tasche. Nella fiera, che ospita oltre duecento aziende del settore, provenienti da tutta la Calabria, le coppie, giovani e adulte, che intendono convolare a nozze, o che ci stanno pensando, possono scegliere tra una vasta gamma di proposte sia per quanto concerne gli abiti nuziali, che per quanto riguarda il ricevimento. Senza tralasciare le fotografie e le riprese video, indispensabili per imprimere il ricordo del giorno più bello; l’allestimento floreale per adornare gli ambienti, dalla chiesa al ristorante, fino alle case degli sposi; le bomboniere con inviti annessi; il viaggio di nozze come ciliegina sulla torta e l’arredamento, importante per rendere confortevole il nido d’amore. Organizzare un matrimonio è davvero una vera e propria arte. Che implica un impegno collettivo. E, particolare non irrilevante, anche economico. Dimenarsi tra svariate alternative non è semplice. E soprattutto a volte ci si può scoraggiare davanti alla complessità anche finanziaria dei preparativi.

Facendo capolino tra gli stand della fiera, abbiamo capito che il budget minimo per organizzare un matrimonio è di circa 20mila euro. Prima di tutto, occorre pensare all’abito da sposa il cui costo va da un minimo di 1500 euro a un massimo di 5mila. Ovviamente, il prezzo varia a seconda della tipologia del vestito, dei ricami, delle stoffe usate. Cambia a seconda se il vestito è di nuova o vecchia collezione, se viene confezionato su misura o se è già in negozio e va solo ritoccato. Poi, si pensa alle bomboniere, che hanno un costo tra le dieci e le venti euro. Può capitare che venga offerto un pacchetto unico che comprende anche le partecipazioni per le nozze. Ma non è detto che la coppia si avvalga di questa possibilità, poiché, a volte, preferisce rivolgersi a una tipografia o anche a un fotografo per avere tutto coordinato, dagli inviti, ai menù, al libretto messa, fino al tableau indicante i posti degli invitati al ristorante. Molto importante è l’allestimento floreale, che varia da 800 euro a 2mila euro, a seconda se si riferisce solo all’abbellimento della chiesa o comprende anche quello del ristorante e/o delle case degli sposi. Senza nulla togliere alle fotografie. Il fotografo oramai si occupa anche delle riprese video; per questo servizio completo, in genere, il prezzo oscilla tra 1000 euro e 3mila: la media è di 1500 euro. Anche l’intrattenimento musicale ha la sua valenza e serve per creare l’atmosfera giusta. E’ preferibile, se consente di risparmiare, avvalersi dello stesso cantante e/o gruppo sia per la celebrazione in chiesa che per i festeggiamenti al ristorante. Il costo oscilla da 500 euro ai 700. Il noleggio dell’auto della sposa, a seconda del tipo di automobile, parte da un minimo di 500 euro. Si finisce, invece, con quella che forse è la spesa più corposa: quella relativa al ricevimento. Un pranzo o una cena di nozze costa minimo 65 euro a persona, passando per gli 80 euro fino anche, per esagerare, a 130 euro. Ovviamente i prezzi variano a seconda anche del tipo di tavola che si desidera sia apparecchiata.

Questi sono solo delle indicazioni generiche. Una capatina in fiera potrebbe essere illuminante per i promessi sposi, che vogliono cogliere e ispirarsi alle mode in voga in tema di marriage.

Più informazioni su