Quantcast

Videosorveglianza, Riccio: apprezzo sforzo ma non solo luci

'Sindaco individui figura tecnica che possa verificare la funzionalità degli impianti'


Testo integrale diramato dal consigliere comunale Eugenio Riccio: “Apprezzo lo sforzo dell’amministrazione Abramo con il Comune soggetto attuatore del progetto di realizzazione di un nuovo impianto di videosorveglianza, perché sono fermamente convinto che l’ampliamento e il perfezionamento del sistema di telecamere in città potrà essere di grande aiuto nella diminuzione dei reati contro il patrimonio e le persone e contribuirebbe in maniera determinante all’individuazione, da parte delle Forze di Polizia, dei responsabili di reati e/o atti criminali. Non mi stancherò mai, però, di denunciare le tante mancanze che attengono la videosorveglianza gestita direttamente dal Comune. Basterebbe poco, infatti, per rendere perfettamente efficienti i sistemi già attivi nel capoluogo. Quindi chiedo al sindaco Abramo di individuare una figura tecnica che possa verificare la funzionalità degli impianti e dialoghi con le Forze dell’Ordine; di prevedere nel Bilancio comunale le risorse per la manutenzione ordinaria; di individuare le risorse per migliorare l’interconnettività tra le varie centrali operative in modo da rendere fruibili a tutte le Forze dell’Ordine le immagini in tempo reale. Inoltre, se ancora ci sono molte telecamere spente in città, circostanza che di fatto contribuisce a renderla meno sicura, invitiamo il sindaco a “riaccendere” la legalità iniziando a ripristinare le telecamere fuori uso”.