Quantcast

A Catanzaro assunti cinque nuovi vigili urbani

Uno dei quattro, un istruttore tecnico, si occuperà di prevenzione dell’abusivismo edilizio


Il sindaco Sergio Abramo e l’assessore al personale, Danilo Russo, hanno ricevuto a Palazzo De Nobili le cinque nuove figure professionali assunte dall’amministrazione comunale. Si tratta di quattro istruttori di vigilanza e di un istruttore tecnico, tutti quanti con contratto part time 50%, che andranno a integrare l’organico del Corpo di Polizia locale. Nello specifico, i quattro istruttori di vigilanza vestiranno la divisa, mentre l’istruttore tecnico sarà assegnato alla prevenzione dell’abusivismo edilizio. “Assunzioni fondamentali per migliorare il funzionamento della macchina amministrativa del Comune”, ha affermato il sindaco. “È l’ennesimo passaggio di quel percorso di potenziamento dell’organico – ha aggiunto -, che ha attinto dalla graduatoria dei concorsi espletati negli ultimi anni, e che serve a tamponare la pesante carenza dell’organico al Comando di Polizia locale causata dal precedente blocco del turn over. Pur dovendo ancora fare i conti con un personale sottodimensionato sul profilo numerico, riuscire a incrementare i dipendenti in settori chiave è stato un grande risultato”. L’assessore Russo ha sottolineato: “Attraverso queste assunzioni l’amministrazione ha completato lo scorrimento delle graduatorie dei concorsi banditi nel 2016, e in questo modo ha dimostrato l’attenzione che riposta nella macchina burocratica al fine di garantire servizi sempre più efficienti ed efficaci. È una sostanziale boccata d’ossigeno, questa, in un settore molto importante per il governo del territorio qual è quello di Polizia locale”. I nuovi vigili sono Santa Carmela Procopio, Anna Rita Sorrenti, Alessio Fiorentino e Davide Sgro; l’istruttore tecnico alla prevenzione dell’abusivismo edilizio è Nicola Ielo.