Quantcast

Resta in carcere il 49enne che ha accoltellato il cognato

Convalidato arresto. L'episodio la sera del 22 dicembre


Resta in carcere D.V. il 49enne incensurato che nella serata di sabato aveva ferito con un’arma da taglio il cognato al culmine di una lite nata per motivi economici. Il fatto era avvenuto a Roccelletta di Borgia. Ieri l’udienza direttissima durante il quale il magistrato ha convalidato l’arresto del 23 dicembre e ha disposto che l’uomo, difeso dall’avvocato Giampiero Mellea, resti nel carcere di Catanzaro Siano dove era stato tradotto nelle ore successive all’accoltellamento.

G.z.