Quantcast

Vigilanti licenziati, chiesto secondo incontro con prefetto

L'avvocato Francesco Pitaro ha presentato una seconda istanza in Prefettura a Catanzaro per un incontro


L’avvocato Francesco Pitaro ha trasmesso una seconda istanza alla Prefettura e all’Ispettorato del Lavoro di Catanzaro per ottenere un tempestivo incontro “al fine – è scritto in una nota dello stesso Pitaro – l’assorbimento dei lavoratori istanti da parte delle società che stanno subentrando negli incarichi ed appalti dell’Istituto di Vigilanza”.

La vicenda è quella nota dei lavoratori dell’Istituto di vigilanza Privata Notturna e Diurna già destinatari della lettera di licenziamento. Pitaro aveva già chiesto un primo incontro ed ora ne richiede un secondo considerando l’urgenza della questione.