Quantcast

Porta via 2000 euro da ‘Amici miei’ fermato in poche ore dalla Polizia

La proprietaria del noto ristorante in centro: 'Grazie al lavoro delle forze dell'ordine'  IERI IL FATTO, LA TESTIMONIANZA 'A CALDO'


E’ stato arrestato nel giro di poche ore, grazie ad un lavoro capillare e un grande dispiego di forze sul territorio da parte delle forze dell’ordine, il ragazzo di origine maghrebina di 24 anni, che ieri mattina ha portato via l’incasso di circa duemila euro dal ristorante Amici Miei, nel cuore del centro cittadino. Un giovane alto, almeno un metro e ottanta, i particolari in più che si vengono a conoscere, vestito in ‘stile’ militare, con la testa coperta, un ombrello. Un’immagine apparsa all’improvviso nel piccolo ingresso del ristorante tra i vicoli che scendono verso piazza Roma, che ha fortemente spaventato la signora Santina Pultrone che si trovava da sola nel suo locale, lei che lo ha rilevato da qualche anno e dove lavora con dedizione tutti i giorni. Tutto successo in pochi secondi. Molta paura per la donna, che nel tentativo di rincorrere l’uomo è anche caduta riportando delle escoriazioni. ‘Ma voglio ringraziare le forze dell’ordine che hanno immediatamente messo la città sottosopra – ha dichiarato da subito la proprietaria del locale – dopo solo poche ore il giovane è stato fermato, così come è stato trovato svuotato a Villa Margherita il portafogli, seppure si è riusciti a recuperare una parte del denaro sottratto’. Un incasso che Santina Pultrone si apprestava proprio ieri mattina a trasferire sul conto postale.

‘Da domani sono di nuovo nel mio amato locale’ ha fatto sapere ieri sera via social Santina Pultrone che ha ricevuto la vvia solidarietà della città e molte manifestazioni di affetto e vicinanza per quanto subìto.

La. Cim.