Quantcast

Paola Caruso, figlia di una donna di Catanzaro e di un calciatore?

La soubrette scopre la presunta verità durante una puntata di Domenica live


di Giulia Zampina

Ancora una volta Catanzaro torna nella ‘cronaca’ sospesa tra il gossip e le storie familiari raccontata a Domenica Live, il programma condotto da Barbara D’Urso. Questa volta a essere protagonista è la soubrette Paola Caruso, 34 anni. La donna fu adottata da piccola e forse, almeno fino ad oggi, non pensava che il suo passato potesse bussare alla sua porta ed invece, secondo il racconto ascoltato durante la puntata di Domenica Live, il pentimento di una donna oggi nonna, avrebbe fatto riemergere ciò che per 35 anni era rimasto nascosto.

Barbara d’Urso legge la lettera di una ragazza che, se tutto dovesse essere confermato, dovrebbe risultare la sorellastra di Paola Caruso. Nella lettera la donna racconta che nel 1984 sua madre ebbe una relazione con un calciatore, Paola fu concepita, ma mai riconosciuta perché la nonna della ragazza e madre della donna che attendeva la bimba, era contraria a quella relazione. Dopo molti anni la stessa nonna si pentì della scelta e raccontò tutto alla nipote legittima. Da lì iniziarono ricerche, a partire dalla clinica del capoluogo dove la presunta madre biologica di Paola avrebbe partorito. Evidentemente commossa la soubrette si è presa del tempo per decidere il da farsi, per parlare con la mamma  adottiva. Barbara d’Urso ha garantito che la donna che dice di essere madre di Paola è disposta a sottoporsi al test del Dna utile per capire se effettivamente atra le due vi sia un legame.