Trovato in possesso di una spada d’acciaio e un coltello, denunciato

Vasto controllo del territorio da parte della squadra Volanti della Questura


Di Giulia Zampina

È continuo il controllo del territorio da parte delle forze dell’ordine. Ed è così, con un attento presidio che gli uomini della Squadra Volanti della Questura di Catanzaro, agli ordini del vicequestore Giacomo Cimarrusti e del commissario capo Antonio Trotta, hanno effettuato vasti controlli nel centro città notando, a notte fonda, la presenza di una Volkswagen Golf ferma pieno centro cittadino con una persona a bordo. Gli Agenti hanno proceduto al controllo, identificando la persona, A.T. 28enne di nazionalità marocchina, in attesa del rinnovo del permesso di soggiorno, che dalla consultazione della banca dati risulta annoverare a suo carico precedenti penali e di polizia. Data l’ora notturna e l’assenza di valide motivazioni in merito alla presenza di A.T. , è stata eseguita la perquisizione personale e del veicolo, al cui interno sono stati rinvenuti una spada in acciaio e un coltello da “pugno”, occultati nell’abitacolo ma posizionati nella pronta disponibilità dell’uomo. Quanto è stato rinvenuto è stato posto sotto sequestro. Dopo ulteriori accertamenti A.T. è stato denunciato Autorità Giudiziaria per il reato di porto, senza giustificato motivo, fuori dalla propria abitazione di strumenti da punta e taglio.