Quantcast

Catanzaro, assessore Cavallaro replica ad Assiac

Domenico Cavallaro, assessore all'ambiente del Comune di Catanzaro: 'L'assessorato è sempre pronto ad ascoltare tutti'


“Il settore igiene ambientale del Comune ha sempre dimostrato di essere disponibile all’ascolto di proposte, suggerimenti e miglioramenti che provengano da singoli cittadini o da associazioni di categoria”.

Lo ha affermato l’assessore all’ambiente, Domenico Cavallaro, rispondendo alla sezione provinciale dell’associazione italiana amministratori e condomini (Assiac), che ha diramato un comunicato firmato dal presidente Conforto e dal segretario Carbonari.

“In qualità di rappresentanti di una sigla sindacale – ha aggiunto – dovrebbero sapere che il Comune ha più volte incontrato i loro colleghi per discutere la questione della raccolta differenziata nelle zone condominiali. Loro stessi hanno partecipato al primo di questi incontri, durante il quale abbiamo chiesto di fornirci una lista di eventuali proposte da valutare insieme”.

“Apprendo dal comunicato stampa di Assiac che queste proposte – ha detto ancora Cavallaro – è stata elaborata. Spiace, però, doverne venire a conoscenza tramite la stampa e non, come invece mi sarei aspettato da un punto di vista di correttezza istituzionale, nelle sedi preposte. Converranno con me il presidente Conforto e il segretario Carbonari che verificare la fattibilità di eventuali modifiche alle modalità o agli orari di raccolta vada fatta nelle sedi deputate e non attraverso la stampa. Spero – ha concluso Cavallaro -, che i responsabili di Assiac vogliano confrontarsi con noi, concordando un nuovo incontro in modo da valutare insieme eventuali modifiche sull’organizzazione del servizio”.