Quantcast

Catanzaro, via Fares: finestrini rotti e razzia nelle auto in sosta

Numerose le denunce dei residenti

Più informazioni su


“Lavoriamo per aggiustarci le auto”: in via Fares è da qualche tempo che si verificano continui atti vandalici e furti nei confronti delle auto lasciate in strada. La denuncia è dei residenti del quartiere che quotidianamente si trovati con danni ai loro veicoli. “Ho parcheggiato la mia auto sotto casa lasciando inavvertitamente la borsa; al mio ritorno era danneggiata con i finestrini rotti e la borsa trafugata”.

E’ la testimonianza di una donna che lasciata la propria auto per prendere un documento lasciato nella propria abitazione ha avuto l’amara sorpresa di scoprire che ignoti avevano spaccato i cristalli delle portiere e rovistato all’interno del mezzo rubando la propria borsa.

Ma a quanto ci viene riferito, in via Fares tra i civici 79 ed 85, questo furto non è stato l’unico: decine le vetture con i vetri infranti, vittime di un raid che in pieno giorno viene strategicamente eseguito alla ricerca di qualcosa da rubare. Qualcuno ci ha riferito di aver visto qualche autovettura seguire i malcapitati che parcheggiano i mezzi ed avvicinandosi controllano la presenza di roba da rubare rompendo immediatamente i vetri dei mezzi e fuggendo con le proprie auto. Percorrendo via Fares ci si rende conto che quanto riportatoci corrisponde al vero, basta guardare la foto a corredo dell’articolo per vedere che lungo i marciapiedi sono presenti numerosi cocci di cristalli infranti che da giorni non vengono rimossi.

I residenti chiedono che le loro denunce non rimangano nel dimenticatoio e che, chi di competenza, presidi il loro territorio perché sia salvaguardata la loro integrità e quella dei loro beni.

F.V. ​

Più informazioni su