Quantcast

Muore in ospedale a Catanzaro, per i medici si tratta di ‘aviaria’

Il giovane, un 35enne' di Filandari, è stato ricoverato in gravi condizioni a policlinico di Germaneto, trasferito dall'ospedale di Vibo Valentia


E’ morto dopo essere stato ricoverato all’ospedale Mater Domini di Germaneto a Catanzaro dove era stato trasferito da Vibo Valentia a causa di una infezione virale di tipo H1N1, più conosciuta come “aviaria“. Il giovane, Domenico Arena, 35enne di Filandari, era stato portato con problemi respiratori in ospedale a Vibo Valentia e prima di arrivare al policlinico di Germaneto era stato trasferito in prognosi riservata a Lamezia Terme e poi a Catanzaro dove è morto.

Anche alcuni componenti della famiglia sono stati colpiti dal virus, però le loro condizioni sono migliorate. La notizia ha sconvolto tutta la comunità, anche la società sportiva Asd Filandari di Terza Categoria che ha chiesto, come si legge sulla pagina di Facebook, di rinviare la partita contro il San Costantino prevista oggi. “La società si stringe al dolore della famiglia Arena”.