Quantcast

Un mese senza Suhel: a Squillace Lido messa di suffragio

Il ragazzo del Bangladesh in cura al Pugliese Ciaccio fino a qualche mese fa


A un mese dalla sua morte la Fondazione Città Solidale e tutti coloro che hanno conosciuto Suhel Kan lo celebreranno in una Santa Messa di suffragio programmata per le ore 18 nella chiesa di San Nicola Vescovo a Squillace Lido il prossimo 20 marzo. La storia di Suhel aveva commosso tutti. Giunto in Italia con mezzi di fortuna come tanti migranti che raggiungono le nostre coste Suhel si era gravemente ammalato. Per lui, adottato e curato dal reparto di Pediatria diretto dal professore Raiola, era stata avviata una gara di solidarietà per permettere alla madre di giungere dal Bangladesh in tempo per festeggiare il suo diciottesimo compleanno lo scorso 21 settembre. Un mese fa la malattia non gli ha lasciato scampo, e ha posto fine alla vita di un piccolo grande guerriero per cui tutti avranno sempre un dolce ricordo.