Quantcast

‘Su Parcheggio Politeama si valuti invio carte a Corte dei Conti’

Lo chiede Francesco Pitaro de 'Il Pungolo per Catanzaro' CATANZARO SERVIZI RINUNCIA AD AFFIDAMENTO

Più informazioni su


Ciclicamente – si legge in una nota di Francesco Pitaro de Il Pungolo per Catanzaroviene fuori la questione del parcheggio del Politeama che avrebbe dovuto dare una mano alla città (che da sempre soffre l’assenza di ampi spazi dentro cui far sostare le auto) e che, tuttavia, per come si evince pure dalle notizie apparse sui giornali di questi ultimi giorni, di fatto, è inutilizzabile. Un parcheggio costruito con denaro pubblico e che, tuttavia, non riesce ad assolvere alla sua funzione tipica. E però, il Comune deve intervenire e non può permettere che un parcheggio, costruito con denaro pubblico, resti chiuso e non utilizzato. Intervenga, pertanto, tempestivamente il Comune di Catanzaro tentando di risolvere le problematiche tecniche che non consentono l’utilizzo permanente e totale del parcheggio affinché il detto parcheggio venga consegnato funzionante nella sua totalità alla comunità. Ed inoltre, il Comune ed il Sindaco e gli uffici e i consiglieri comunali valutino l’invio delle carte, relative alla realizzazione del parcheggio del Politeama, alla Procura della Corte dei Conti affinché sia esaminata l’intera questione e venga accertato se vi sia stato sperpero di denaro pubblico.

Più informazioni su