Quantcast

La Camera penale di Cosenza sostiene Staiano e Di Renzo

'I colleghi penalisti si sono sempre contraddistinti per l’infaticabile e strenuo impegno nella difesa dei diritti dei Cittadini'


Il Consiglio direttivo della Camera penale di Cosenza, preso atto della recente iniziativa giudiziaria che ha riguardato, anche, gli avvocati calabresi Salvatore Staiano e Giuseppe Di Renzo e “fermo restando – si legge nella nota inviata alla redazione – il dovuto rispetto del principio della obbligatorietà dell’azione penale, si pone al fianco di entrambi gli Avvocati, ancor prima che in una giuridica prospettiva di presunzione d’innocenza, nella certezza della loro assoluta estraneità da qualsiasi fatto oggetto d’indagine” 

La Camera penale di Cosenza, continua la nota “esprime sentita vicinanza ai Colleghi Staiano e Di Renzo, Penalisti del Foro calabrese la cui vita professionale si è sempre contraddistinta per l’infaticabile e strenuo impegno nella difesa dei diritti dei Cittadini”.