Quantcast

Addio a Pollichieni, il ricordo di chi lo aveva conosciuto e stimato

Il presidente del Consorzio di Bonifica catanzarese dedica la sua giornata 'al suo grande e leale amico: Paolo Pollichieni' e anche il Pd Catanzarese ricorda il grande direttore e giornalista calabrese


“Dedico questa giornata, con il mio pensiero, la mia mente, il mio cuore e tutto me stesso ad un grande e leale amico: Paolo Pollichienni”. E’ quanto scrive il presidente del Consorzio di Bonifica catanzarese Grazioso Manno in una nota.

“È morto. Con Lui se ne va un uomo coraggioso, un giornalista fuori dal comune, uno scrittore eccezionale, insomma un vero uomo. Ci mancherà, mi mancherà, e molto. Spesso si dice che nessuno è indispensabile: Lui invece lo è. Addio, carissimo Paolo. Io Ti ricorderò con grande affetto e nostalgia”.

“A nome mio e di tutto il Pd della provincia di Catanzaro voglio esprimere le condoglianze per la grave perdita del Direttore del Corriere della Calabria, Paolo Pollichieni.  Alla Calabria ed al meridione viene a mancare una figura di giornalista ed intellettuale prestigioso, che negli anni ha fatto dell’autonomia e della libertà di critica e di pensiero un sicuro riferimento per tutti i Calabresi onesti, liberi e forti.  
Paolo Pollichieni non è stato solo un fine polemista ed una penna raffinata e brillante, ma anche un esempio per chi in Calabria quotidianamente si scontra con il malaffare, l’affarismo e la clientela.
Noi pensiamo che un quanto mai auspicato riscatto di questa terra passi per l’insegnamento che Paolo Pollichieni ha voluto lasciare a tutti noi. Noi così lo vogliamo ricordare”. Scrive Gianluca Cuda, segretario provinciale Pd di Catanzaro