Quantcast

2 giugno: a Pentone una copia della Costituzione per i neodiciottenni

L'iniziativa dell'amministrazione comunale che si è appena insediata guidata dal sindaco Vincenzo Marino


Nemmeno una settimana dall’elezione e in attesa del giuramento ufficiale, la nuova amministrazione guidata dal neoeletto Vincenzo Marino, ha voluto celebrare con una bella serata la Festa della Repubblica. Così come già detto durante la campagna elettorale, la nuova amministrazione ha tra i propri obiettivi prioritari quello della sensibilizzazione verso le Istituzioni. “Solo recuperando il senso delle istituzioni – ha detto il Sindaco – si può intraprendere una strada fatta di identità e conoscenza”. Una sala consiliare oltre modo gremita ha fatto da splendida scenografia ad un momento importante per tutta la comunità. E’stata infatti questa l’occasione per consegnare ai neo 18enni copia della Costituzione. “Un processo di conoscenza e motivazione – ha continuato Vincenzo Marino – che con questo omaggio ai giovani troverà terreno fertile per un futuro fatto di istituzioni aperte al confronto e alla riflessione.” Tanti spunti poi partendo da un excursus storico che ha visto i partecipanti particolarmente attenti e i cui interventi sono stati diretti al confronto. Una serata inoltre che è continuata con la consegna di una targa alla Stazione dei Carabinieri di Pentone vero presidio di legalità e sicurezza. Tra i tanti momenti intensi anche il collegamento in diretta con la Comunità pentonese in Canada: una prima occasione per un saluto reciproco e l’invito a rivedersi presto. “Iniziare con il piede giusto era importante – ribadiva il sindaco Marino- la nostra gente deve trovare in noi rappresentanza civica e istituzionale, e tutti insieme tornare ad essere una comunità unita e inclusiva.” Prossimi appuntamenti ora la II giornata ecologica di sabato 8 e poi l’insediamento ufficiale di domenica 9.