Quantcast

Dove c’era un albero ora c’è … una città 

Taglio a raso e non potatura per un arbusto secolare sulla Ss 106

Più informazioni su


Di Giulia Zampina 
Là dove c’era l’erba ora c’è
Una città”. Questo ritornello della famosissima canzone Il ragazzo della via Gluck sarà tornato in mente a molti che, percorrendo il tratto di Strada statale 106 limitrofo al quartiere marinaro, si sono trovati davanti lo scempio di un albero secolare tagliato a raso, come si dice in gergo , e che quindi non ricrescerà mai più. Non una potatura, come poteva essere normale aspettarsi. Un taglio vero, irrimediabile . Perché e autorizzato da chi? Sono queste le domande a cui i cittadini chiedono di rispondere con chiarezza, non perché ora ci sia qualcosa più da fare per quei poveri alberi, ma perché è impossibile pensare di svegliarsi un giorno ed intorno trovare solo cemento.

Più informazioni su