Quantcast

Giovino: perché non ispirarsi ai parchi londinesi ?

La proposta di un lettore: valorizzare turismo sportivo 

Più informazioni su


Riceviamo e pubblichiamo

In un periodo di crisi economica e depressione socio-culturale quale quello che stiamo vivendo, è fondamentale che la comunità torni a svolgere la propria fondamentale funzione di collaborazione, di integrazione, di solidarietà. Occuparci tutti insieme del nostro territorio e dei suoi problemi, ma anche delle sue potenzialità, mettendo al centro le persone e il loro stare bene.

Sempre di più tanti cittadini Catanzaresi si avvicinano allo Sport. Negli ultimi anni qualcosa sta cambiando. Lo sport visto come benessere della persona è una motivazione ormai molta diffusa. Le campagne salutistiche hanno diffuso il concetto che lo sport fa bene e quindi è logico pensare che molti siano motivati dalla preoccupazione di avere un corpo in forma, un peso corretto, muscoli e articolazioni sempre giovani.

Il nostro Comune è ricco di bellezze naturali e storico-artistiche che meritano di essere valorizzate.  Dal Museo delle arti di Catanzaro, il Cavatore, le numerose Chiese, il mare, le bellissime corti rurali costituiscono infatti una ricchezza culturale invidiabile che, se sfruttata, permette la creazione di una vera e propria economia legata alla cultura ed al turismo ma  punto di principale importanza è legata alla zona di Giovino oramai tanto discussa.

Perché non ispirarsi ai parchi londinesi?  I parchi di  una piacevole sorpresa che ci permetterà di fare una pausa dalla frenesia, dagli impegni o dalla visita della città. La sorpresa entusiasmante è che i parchi di Londra non sono solo semplici giardini o piccole aree verdi che punteggiano la città  ma sono spesso dei veri e propri piccoli boschi, delle riserve di verde e di natura, in una delle città più urbanizzate al mondo.

Creare dell’area di Giovino un Polmone Verde della natura e delle sport , con grosse potenzialità di diventare il punto centrale del SUD affermandosi cosi un vero è proprio sviluppo di modello di marketing di turismo Sportivo . Lo sport, in sostanza, tocca alcune sfere importanti della persona, che vanno a costituire i pilastri fondamentali della vita di ogni individuo. Le principali sono: la sfera educativa, valoriale ed etica: l’ambiente sportivo è il terzo contesto educativo in ordine di importanza dopo la famiglia e la scuola; esso insegna la disciplina, l’autocontrollo, il rispetto delle regole, il saper rapportarsi con gli altri, il gioco di ruolo, ma anche valori quali l’onestà, l’uguaglianza, l’amicizia, lo spirito di squadra, la tolleranza, l’umiltà.

L’idea di valorizzare Giovino nasce principalmente da due motivi. Il primo è quello di analizzare il turismo sportivo nel suo complesso ed in particolare quello dei grandi eventi sportivi e il secondo è quello di fornire uno strumento utile alle destinazioni e alle istituzioni pubbliche e private per risollevare l’immagine di Giovino per attrarre maggiori flussi turistici e per cercare di combattere la stagionalizzazione della domanda turistica.

Lo sport turismo diventa quindi una grande opportunità per generare ricavi, incrementare i profitti, creando posizioni lavorative assenti nel nostro territorio.

Luca Zangari

Più informazioni su