Quantcast

Il Convitto Galluppi saluta due grandi ‘Maestre di vita’

Maria Attisano e Rita Sgro dopo aver dedicato la loro vita all'educazione lasciano le tanto amate aule per andare in pensione


Maria Attisano e Rita Sgro, due maestre, di scuola primaria dopo tanti e tanti anni di specchiata carriera, lasciano il lavoro all’interno del convitto Galluppi di Catanzaro, per andare in pensione dopo aver dedicato una gran parte della loro vita all’educazione-formazione -istruzione dei piccoli che sono stati loro affidati e ai quali hanno trasmesso tanto in termini di dedizione, amore e conoscenza.

Si sono congedate nel migliore dei modi, invitando colleghi che insieme hanno percorso il lungo viaggio della vita lavorativa , condividendone gli intenti.  Per celebrare l’evento una cornice straordinaria: il resort Le Querce a Sarrottino dove, tra risate, ottimo cibo e un pizzico di malinconia? hanno chiuso questo ciclo.  Ora ne apriranno un altro con l’augurio che sia lungo,gioioso e sereno, da dedicare agli affetti e a tutto ciò che le renderà felici.

“Da parte di tutta la comunità educante del Convitto Galluppi, gli auguri più sinceri di sogni e desideri da realizzare”.