Quantcast

Catanzaro, oggi e domani la sesta edizione di Altrove Festival

Due giorni di incontri, talk ed eventi che puntano a stimolare una profonda riflessione sullo stato dell’Arte Pubblica in Italia. Il programma completo

Più informazioni su


È il Parco Internazionale delle Sculture di Catanzaro il nuovo scenario e terreno di sperimentazione di Altrove, il festival che avrà luogo a partire da oggi, mercoledì 7  agosto, e che vedrà due giorni di incontri, talk ed eventi che puntano a stimolare una profonda riflessione sullo stato dell’Arte Pubblica in Italia. Una sesta edizione che arriva dopo un percorso in crescita che ha portato la manifestazione di Arte Pubblica ad essere considerata dalla critica come una delle più influenti in Europa. Al centro di questa edizione saranno la parola e la riflessione.

A partire dalle 17:00 il Parco Internazionale delle Sculture, collezione di straordinario interesse artistico che vanta già lasciti del calibro di Daniel Buren, Mauro Staccioli, Antony Gormley, Michelangelo Pistoletto, Jan Fabre e Dennis Oppenheim, si animerà attraverso un’installazione sonora nel labirinto e il workshop di disegno a cura di Jorge Pomar e Roberto Alfano. Alle 18:00 avranno inizio i talk che coinvolgeranno dapprima Andrea Masu e Andrea Natella (per la curatela di Carlotta Franco): il primo co-fondatore del collettivo Alterazioni Video, e fresco vincitore della Palma D’Oro al FILAF Festival per “Incompiuto. La nascita di uno stile”, premiato come migliore libro al mondo nella sezione architettura; il secondo sociologo e stratega della comunicazione, già creatore dei collettivi Luther Blisset, MIR – Men In Red e fondatore di Guerriglia Marketing. Alle 19:00 Edoardo Tresoldi, considerato da Forbes tra gli artisti under 30 più influenti al mondo, Medaglia d’Oro per l’Architettura Italiana, incontrerà Mace, compositore e producer al lavoro con i nomi più importanti del panorama urban/pop italiano degli ultimi anni. Alle 22:30 ci sarà poi spazio per la live performance esclusiva di Domenico Romeo, accompagnato da Simone Matarese. A corredo i dj-set di Paolo Tocci, Tropic Disco Soundsystem e i visual di Daniel Ekta, completeranno la prima giornata del festival.

Nella giornata di giovedì 8 agosto i due incontri vedranno coinvolti, dapprima, Domenico Romeo, artista, graphic designer e art director indissolubilmente legato al festival sin dalla sua prima edizione, e Luigi Di Capua, attore e fondatore del collettivo The Pills. Alle 19:00 Edoardo Suraci e Vincenzo Costantino, fondatori e curatori di Altrove, rifletteranno in un talk esclusivo – “Addio Catanzaro, 6 anni di Altrove” – sui lasciti del loro progetto nel capoluogo calabrese e sugli scenari futuri dello stesso. A seguire i dj-set di Roberto Vagliolise con “Italia Serie Oro” e RadioCircolo Sound, accompagnati dai visual di Canemorto. Come ogni edizione, in entrambe le giornata, non mancheranno i tour guidati, che punteranno ad esplorare le opere prodotte da Altrove nel centro storico di Catanzaro, e quelle presenti all’interno del Parco.

Dopo cinque anni di azioni nella città calabrese, la realizzazione di più di cinquanta opere d’arte pubblica e la produzione dell’autorevole mostra “PGSD | Post Graffiti Stress Disorder”, presentata la scorsa edizione al Museo Marca, quest’anno Altrove porta a Catanzaro il dibattito internazionale sul fenomeno artistico più potente e consumato dell’ultimo mezzo secolo.

La residenza di quest’anno ha coinvolto nelle giornate precedenti al festival artisti, curatori, ricercatori e giornalisti del settore, invitati a scontrarsi e a incontrarsi intorno a un tavolo circolare posto nelle sale del Museo d’Arte Moderna di Catanzaro, con lo scopo di produrre pensieri, testi e azioni che stimolino una profonda riflessione sullo stato dell’arte pubblica in Italia.

Gli artisti che si ritroveranno in questa edizione di Altrove hanno costruito negli anni un “artworld” parallelo a quello “ufficiale”, con i suoi codici e i suoi ritmi e le sue dinamiche. Sono una generazione di artisti controversa, sfuggita – per ora – a definizioni ed etichette, che ha voglia di unirsi, di condividere e analizzare, di mettere tutto in discussione e fare coscienza di una forma d’arte, e d’azione, densa di intenzioni e contenuti, che vanno ora accolti, esplorati e trasmessi nel tempo e nello spazio. 

Che cosa ha mosso una generazione di artisti, ad agire nello spazio di tutti, in luoghi lontani nel mondo, nello stesso momento? Quali responsabilità ed effetti si porta dietro questa azione, rispetto alla città, alle persone, alla percezione comune e individuale? In che modo queste opere desiderano relazionarsi al tempo? Vogliono essere conservate o sono effimere? E ancora, come sostenere la produzione di un gruppo di artisti che sembrano muoversi verso progetti sempre più arditi e sperimentali, fuori dai canoni della produzione tradizionale? E ancora. 

A completare i due giorni di ricerca, artisti e personaggi provenienti da altri mondi, creativi e non, si ritroveranno faccia a faccia in delle conversazioni pubbliche, per discutere di stili di vita e processi creativi contemporanei. Saranno infine due serate di festa e condivisione, in cui musica world, micro-architetture e degustazione di eccellenze enogastronomiche si intrecceranno nei suggestivi scorci del Parco della Biodiversità di Catanzaro.

PROGRAMMA COMPLETO

MERCOLEDI 7 AGOSTO

dalle 17:00
Installazione sonora nel labirinto – Labirinto
Workshop di disegno con Jorge Pomar e Roberto Alfano – Area Food
Tour guidati / Altrove nel centro storico di Catanzaro – Altrove Point
Tour guidati / Parco delle Sculture di Catanzaro – Altrove Point

18:00 / Andrea Masu vs Andrea Natella (a cura di Carlotta Franco) – Anfiteatro
19:00 / Edoardo Tresoldi vs Mace – Anfiteatro
20:00 / Paolo Tocci dj-set – Area Musica
22:30 / Domenico Romeo live performance w/ Simone Matarese
23:00 / Tropic Disco Soundsystem dj-set – Area Musica
Nell’Area Musica visuals a cura di Daniel Ekta

GIOVEDI 8 AGOSTO

dalle 17:00
Installazione sonora nel labirinto – Labirinto
Tour guidati / Altrove nel centro storico di Catanzaro – Altrove Point
Tour guidati / Parco delle Sculture di Catanzaro – Altrove Point

18:00 / Domenico Romeo vs Luigi Di Capua (The Pills) – Anfiteatro
19:00 / Edoardo Suraci vs Vincenzo Costantino: “Addio Catanzaro, 5 anni di Altrove” – Anfiteatro
20:30 / Roberto Vagliolise w/ Italia Serie Oro – Area Musica
23:30 / RadioCircolo Sound dj-set
Nell’Area Musica visuals a cura di Canemorto

www.altrovefestival.it
www.instagram.com/altrovejournal
www.facebook.com/altrovefestival

Più informazioni su