Quantcast

Grave emergenza idrica per 150 cani randagi accuditi a Caraffa

Una lettera pubblica indirizzata alle istituzioni 


Una grave emergenza idrica per 150 cani randagi accuditi a Caraffa di Catanzaro. E’ quanto viene segnalato da Maria Teresa Stinchi, presidente dell’associazione Bios sezione provinciale di Catanzaro, la quale comunica che da tre giorni manca I’acqua nel Comune di Caraffa e pertanto chiede urgentemente che venga riempito il serbatoio del Rifugio denominato il Villaggio dei Randagi, sito alla Contrada Puma di Caraffa di Catanzaro, dove sono accuditi circa 150 cani randagi i quali da domani rischiano di rimanere senz’acqua con grave pregiudizio per la loro salute. 

La lettera è indirizzata alle autorità competenti: il Sindaco di Caraffa, il Comando della Stazione Carabinieri, la Polizia Locale, il Prefetto di Catanzaro e la Protezione Civile.