Quantcast

Centro impiego invaso dalle erbacce a Catanzaro FOTO

Gli utenti devono destreggiarsi tra la 'selva' per raggiungere gli uffici


Non è accettabile che un ufficio pubblico che offre servizi ai cittadini li accolga in modo così indecoroso come accade al Centro per l’impiego di Catanzaro

Entrare nel cortile significa imbattersi in una selva e per raggiungere la porta d’ingresso degli uffici occorre una certa abilità nel destreggiarsi tra la sterpaglia che ormai supera l’altezza uomo. 

Situazione imbarazzante per tutti gli utenti che a stento riescono ad utilizzare il marciapiede, mentre chi ha problemi di mobilità, ha notevoli difficoltà nel raggiungere la rampa disabili, anch’essa ricoperta da erbacce.

MtR