Quantcast

Il Grimaldi Pacioli ieri alla presentazione del rapporto Immigrazione

Presentata la nuova edizione di Catanzaro Legal Economy

Più informazioni su


    L’Istituto Tecnico Economico “Grimaldi-Pacioli”, diretto da Maria Levato, è stato individuato dal Centro Studi e Ricerche IDOS, quale unica scuola della Calabria, a partecipare insieme all’Università degli Studi Magna Grecia di Catanzaro, alla presentazione del “Dossier statistico Immigrazione 2019” svoltasi ieri, in contemporanea in tutte le regioni d’Italia, presso la Casa delle Culture dell’Amministrazione Provinciale di Catanzaro. In occasione della manifestazione è stata presentata la quinta edizione del Catanzaro Legal Economy dal titolo “Immigrazione e fuga di cervelli”.

    Per come chiarito dal docente Gaetano Mancuso, referente dell’iniziativa culturale aperta al territorio, “le finalità sono quelle di far comprendere che realtà del fenomeno sociale e percezione non sempre coincidono; far acquisire la consapevolezza che l’immigrazione è sicuramente un problema, ma non la causa di tutti le difficoltà del nostro paese e soprattutto della nostra regione che registra, purtroppo, un’elevata percentuale di giovani costretti a diventare essi stessi migranti”. Anche per questa edizione sono previste giornate di studio, precedute da un percorso interdisciplinare del modulo di cittadinanza e Costituzione che si avvale delle moderne metodologie didattiche e che vede i ragazzi protagonisti assoluti.

    Attraverso lavori di gruppo e laboratoriali, gli alunni approfondiscono le tematiche sulla base degli stimoli forniti dai docenti; valorizzano le competenze informatiche e realizzano prodotti multimediali ed opuscoli per un confronto, non da passivi spettatori, ma “alla pari” con esperti  e personalità delle Istituzioni con l’obiettivo di favorire la partecipazione democratica.

    Un assaggio di tale attività è il video presentato al folto pubblico della Casa delle Culture, che ha ricevuto il plauso di tutti i relatori, e l’apprezzato intervento di quattro ragazze di diversa nazionalità che hanno raccontato la loro esperienza e l’integrazione garantita dalle poliedriche attività dell’I.T.E Grimaldi-Pacioli.  

    Più informazioni su