Quantcast

Nisticò: ‘Impegni disattesi per centro di neurogenetica’

L'ex presidente della Regione Calabria teme 'nonostante gli impegni assunti, la chiusura del centro di eccellenza diretto da Amalia Bruni' che si trova a Lamezia Terme


“Nonostante  gli impegni e gli appelli, il centro di Neurogenetica di Lamezia Terme,  diretto da Amalia Bruni, rischia di chiudere per mancanza di fondi”. Lo dichiara  l’ex presidente della Regione Calabria, Giuseppe Nisticò, che nei giorni scorsi aveva rivolto  un appello alle istituzioni locali a favore della struttura.

“La chiusura del centro – aggiunge Nisticò –  mette a rischio il patrimonio di conoscenze derivanti dalle ricerche del gruppo e la loro continuità”.

Nisticò  esprime “ amarezza perché  – spiega  i centri d’eccellenza invece di essere potenziati, sono mortificati nelle loro giuste aspettative a beneficio dei pazienti affetti da malattia di Alzheimer. Tutto questo  – prosegue Nisticò –   compromette la  collaborazione  con l’istituto Levi Montalcini di Roma di cui sono direttore generale e che avremmo voluto incrementare ”.