Quantcast

Il Sumai revoca lo sciopero di medici e veterinari dell’8 gennaio

Si tratta di una decisione temporanea dovuta alla ripresa delle trattative con l'Asp


Il Sumai revoca lo sciopero. Attraverso una nota stampa specifica che “tenuto conto di una riapertura delle trattative sindacali con la Struttura Commissariale dell’Asp di Catanzaro al fine di dirimere in modo definitivo tutte le problematiche relative al riconoscimento di prerogative contrattuali nazionali, regionali ed aziendali”.

Lo sciopero di 12 ore, avrebbe che si sarebbe dovuto tenere l’8 gennaio coinvolgeva medici specialisti ambulatoriali, veterinari ed altri professionisti iscritti al Sindacato

La revoca, però, è solo temporanea ed è legato alle trattative in corso.