Manifestazione a sostegno Gratteri, c’è anche Fondazione Caponnetto

La storica realtà di Firenze prenderà parte il prossimo 18 gennaio all’iniziativa che si terrà a Catanzaro alle ore 11


Anche la Fondazione Caponnetto di Firenze prenderà parte il prossimo 18 gennaio all’iniziativa che si terrà a Catanzaro, alle ore 11, davanti al Palazzo della Procura della Repubblica, per manifestare vicinanza al capo della Procura distrettuale antimafia Nicola Gratteri, ai magistrati e a tutte le Forze dell’Ordine.

A Catanzaro per rappresentare la Fondazione – che da anni opera nel campo dell’antimafia sociale e conta tra i suoi fondatori numerosissimi appartenenti alle forze dell’ordine – saranno presenti Giorgio Giombetti ed Emanuela Somalvico, entrambi componenti dell’ufficio di presidenza. 

La Fondazione Caponnetto, che ogni anno organizza due vertici a livello nazionale a cui prendono parte i principali esponenti dell’antimafia, premiando personalità che si distinguono nel campo del contrasto alla criminalità organizzata, non si tira indietro dinanzi al richiamo della società civile a sostegno del magistrato antindrangheta e fa proprio  l’appello lanciato da un comitato di prossimità che intende rimarcare la vicinanza al Procuratore della Repubblica di Catanzaro, Nicola Gratteri, al pool di magistrati che con lui collaborano insieme alle Forze dell’Ordine, “nell’immenso e coraggioso lavoro – si legge in una nota degli organizzatori – che stanno realizzando tra mille difficoltà per la Calabria. I cittadini si propongono quale scudo etico, civico di questi rappresentanti delle istituzioni nel loro impegno, a rischio della vita, per ‘liberare’ la Calabria dal male peggiore che la soffoca, la stritola e la sottomette ogni giorno di più”.