Quantcast

Il prefetto Ferrandino incontra gli alunni della scuola di Satriano

Per lei, nel Giorno della Memoria, inno di Mameli, mostra sulla shoah realizzata da alunni grandi e piccini e tante domande sul suo lavoro


Il prefetto di Catanzaro Francesca Ferrandino ha incontrato gli alunni della Scuola secondaria di primo grado di Satriano, in occasione del Giorno della Memoria.

Accolta dall’inno di Mameli, intonato dai bambini dell’Istituto, il Prefetto è stata accompagnata dal commissario straordinario del Comune, Patrizia Siciliano, e dalla dirigente Maria Spanò.

Emozioni per i docenti e per tutti gli alunni della materna, delle elementari e delle medie che in questi mesi hanno lavorato sul tema della Shoah ralizzando video e lavori, tutto racchiuso in una mostra allestita all’interno dell’Istituto.

Al termine della visita, alla quale ha partecipato anche il comandante della Compagnia dei carabinieri di Soverato, il capitano Gerardo De Siena, i ragazzi hanno rivolto numerose domande al prefetto ed a chi era con lei sul suo lavoro in prefettura e sul suo incarico.

C.V.