Critiche le condizioni di “Ciccio Paparino”, ma è giallo su cosa sia accaduto

Il simpatico disturbatore molto noto a Catanzaro, Francesco Donato il suo nome, ha le gambe rientrate nel bacino ma nessun livido

Sono critiche le condizioni di “Ciccio Paparino”. Francesco Donato, è questo il nome del simpatico disturbatore catanzarese, è ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Pugliese. L’uomo avrebbe riportato delle lesioni compatibili con una caduta dall’alto. Ma sono molte le cose che non tornano. Ciccio Paparino non riporta lividi nonostante abbia le gambe risalite nel bacino e diverse emorragie interne. Ma soprattutto non sarebbe potuto tornare a casa solo.

E allora la notte dell’episodio chi lo ha fatto entrare dentro casa, presumibilmente molto tardi, soprattutto senza che nessuno se ne sia accorto? L’uomo rientrava spesso tardi e i rumori non devono aver sorpreso chi abita con lui, ma il giorno dopo è stato trovato sofferente e nelle condizioni in cui ora purtroppo si trova.

Per tutti questi motivi sono state avviate le indagini che partono dall’acquisizione delle immagini delle telecamere posizionate nei pressi del luogo dove l’auto di Ciccio Paparino si trovava parcheggiata. Intanto la città fa il tifo per lui.