Droga nelle periferie, confermate condanne in appello

Si riferiscono all'operazione Rinascita che risale al 2010

Più informazioni su

La Corte d’appello di Catanzaro ha confermato le condanne previste in primo grado a cinque imputati del processo legato all’operazione Rinascita risalente al 2010 che colpi l’attività si spaccio in città compiuto prevalentemente da rom.

Queste le condanne di secondo grado: Abbruzzese Cosimo, 8 mesi; Abbruzzo Biagio, 3 anni; Berlingeri Anna Maria 2 anni, 8 mesi e 20 giorni; Passalacqua Fiorella 2 anni, 8 mesi e 20 giorni; Passalacqua Rossella, 2 anni 8 mesi e 20 giorni.

Come ricorda La Nuova Calabria I soggetti sono ritenuti responsabili di associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e di armi, tentati omicidi, estorsioni e furti.

Più informazioni su