Quantcast

“Rinascita – Scott”, si costituisce latitante Lacquaniti

Su di lui pende l'accusa di associazione mafiosa

Saverio Lacquaniti, il 25enne sfuggito all’ordinanza di custodia cautelare nell’ambito dell’inchiesta “Rinascita-Scott” condotta dalla Dda di Catanzaro, si è costituito in carcere a Catanzaro.

Su di lui pende l’accusa di associazione mafiosa, nello specifico di far parte del clan di San Gregorio d’Ippona.