Comune, forzato armadietto con pratiche delle Commissioni

Ignoti si sarebbero introdotti nella stanza del gruppo consiliare "Officine del Sud"

Qualcuno avrebbe forzato la porta e si sarebbe introdotto all’interno della stanza del Gruppo consiliare di Officine del Sud al secondo piano di Palazzo de Nobili.

A denunciare l’accaduto questa mattina il capogruppo Giuseppe Pisano, che avrebbe constatato anche il tentativo di forzare l’armadietto che contiene al suo interno le pratiche delle Commissioni consiliari, oggetto tra l’altro dell’indagine “Gettonopoli”.

Sul posto sono intervenuti i poliziotti della Squadra Volanti, della Digos e della Polizia Scientifica, che hanno avviato le indagini effettuando i rilievi del caso.

Secondo quanto emerso dalle prime verifiche, dalla stanza non sarebbe stato prelevato alcun documento.

a.c.