Quantcast

Operazione Thomas: in libertà ex banchiere Rizzuto e imprenditore Le Rose

Il primo era ai domiciliari, il secondo aveva ottenuto il divieto di dimora in Calabria

Più informazioni su

Il Tribunale del Riesame di Catanzaro ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti dell’ex banchiere Ottavio Rizzuto e dell’imprenditore Rosario Lerose.

Questi ultimi erano stati arrestati nell’ambito dell’operazione “Thomas”.
Rizzuto era stato già posto ai domiciliari a Roma, mentre Lerose aveva ottenuto il divieto di dimora in Calabria. L’ex banchiere era stato arrestato mentre ricopriva l’incarico di presidente del consiglio di amministrazione della Banca di credito cooperativo del Crotonese con l’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa.

In carcere è rimasto, invece, il cardiologo Alfonso Sestito. I tre, secondo l’accusa, sarebbero stati i riferimenti della cosca Grande Aracri di Cutro.

Più informazioni su