CNCC: collaborazione alle Istituzioni, anche in caso di chiusura totale dei centri commerciali

Garantendo in ogni caso i servizi primari, quali la vendita di generi alimentari e farmacie

In riferimento a quanto emerso in queste ore da parte di alcuni rappresentanti del Governo nazionale e territoriale circa la possibile chiusura dei centri commerciali, il Consiglio Nazionale dei Centri Commerciali, CNCC, che raggruppa gli operatori proprietari dei centri commerciali, i fornitori di servizi e alcuni selezionati retail, rende noto che con spirito di sacrificio e grande senso di responsabilità si mette a disposizione delle Istituzioni per offrire massima collaborazione, condividendo la volontà di porre al primo posto la tutela della salute di tutti i cittadini italiani in questa fase di emergenza per il Covid – 19, anche qualora questo comportasse la chiusura totale dei centri commerciali da parte delle Istituzioni preposte (garantendo in ogni caso i servizi primari, quali la vendita di generi alimentari e farmacie).