Quantcast

Coronavirus, i casi in Calabria finora sono diciotto

La conferma del direttore generale del Dipartimento Salute della Regione Antonio Belcastro. "Casi calabresi legati al focolaio del Nord"

In tutto sono 18 i tamponi positivi al Coronavirus registrati in Calabria dall’inizio dell’emergenza. Ai tredici comunicati col bollettino ufficiale della Regione Calabria si aggiunge la famiglia di Vibo Valentia di ritorno dal Nord che si trova ora in isolamento domiciliare e in discrete condizioni tali non ritenere necessario il ricovero e altri due casi a Reggio.

Lo ha confermato alla trasmissione della Tgr Antonio Belcastro direttore generale della Regione nel corso di un collegamento telefonico nel corso della trasmissione Buongiorno Regione.  I casi calabresi – ha confermato Belcastro – sono generalmente legati focolaio del Nord Italia, ovvero della prima zona rossa. Belcastro ha anche confermato che di questi 18 sono due i pazienti guariti (il bollettino della Regione precisava ieri che uno è in provincia di  Cosenza e uno di Reggio) e tre sono ricoverati all’ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro.